Pioli Fiorentina Foto Bologna Twitter

Pioli: “Risultato eclatante, ma siamo stati bravi a soffrire. Ottime risposte dai nuovi, su Edimilson…”

Stefano Pioli, tecnico della Fiorentina, ha parlato dopo il successo contro il Chievo Verona. Queste le sue dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sky Sport: “Sono contento, ma non è stato soltanto il risultato. Abbiamo ottenuto un risultato eclatante, ma il Chievo ci ha messo comunque in difficoltà. Siamo stati in grado di soffrire durante i momenti difficili. Speravo in questo inizio, abbiamo iniziato presto con la speranza di iniziare i preliminari. Ci siamo allenati e abbiamo fatto tante amichevoli, ma hai sempre il dubbio. Oggi era il banco di prova, il Chievo ci ha comunque messo in difficoltà. Siamo rimasti squadra, sono molto contento. Gerson ed Edimilson? Il reparto di centrocampo è quello a cui abbiamo apportato più modifiche. Oggi c’erano in campo otto-undicesimi dello scorso anno, dunque ero abbastanza convinto. Edimilson gioca da noi da due settimane. Abbiamo molte qualità, si tratta solo di lavorare e crescere. Dobbiamo rimanere compatti ed equilibrati. Dobbiamo pensare a lavorare e dobbiamo pensare alla prossima partita. La squadra ha potenzialità, abbiamo mantenuto i valori dello scorso anno che ci hanno permesso di iniziare al meglio. Fiorentina bella e divertente? È quello che vogliamo fare. Abbiamo le qualità per poter giocare un bel calcio. Siamo giovani, arriveranno anche i momenti difficili. Ma siamo una squadra che ha potenziale. Modulo? La volontà è quella di accorciare la squadra. Non mi piace tanto tornare indietro, ma il gol di Biraghi dello scorso anno ha delle caratteristiche ben precise. Dobbiamo accorciare il campo. Così impediamo agli avversari di ripartire, recuperare palla e creare in fase offensiva. Dobbiamo pensare ad accorciare sugli avversari”.

Foto: Bologna Twitter

Archivio: News