Ultimo aggiornamento: mercoledi' 24 luglio 2019 10:54

Pioli: “Frosinone motivato e pronto. Dobbiamo usare più malizia e furbizia per segnare”

08.11.2018 | 14:23

Intervenuto in conferenza stampa, Stefano Pioli, tecnico della Fiorentina, ha parlato della partita di domani sera in casa del Frosinone, anticipo della dodicesima giornata del campionato di Serie A: “Il Frosinone ha sofferto all’inizio ma poi ha trovato compattezza ed equilibri. Troveremo una squadra motivata, pronta e che vuole continuare il suo momento decisivo”. Mai un gol dalla panchina. È preoccupato? “Non è un buon dato. Possiamo certamente fare meglio. Credo sia importante non sbagliare la formazione titolare ma sono molto importanti anche i cambi. Parleremo con Corvino tra un po’ in vista del mercato di gennaio”. Quando darà una risposta Pjaca? “Presto, va aspettato. In settimana l’ho visto molto bene e sta tornando a buoni livelli dal punto di vista fisico. Vuole sbloccarsi e fare meglio, e anche noi lo vogliamo”. Chiesa può giocare come centravanti? “Credo sia un esterno che può accentrarsi durante la partita. Partire da un lato e puntare la porta è la sua azione preferita e cercherò di puntare su questo. Contro la Roma non abbiamo segnato solo per un errore, ma la sua giocata era stata decisiva. Dovevamo tirare in porta prima, serve malizia e furbizia. Eravamo in due davanti al portiere della Roma, non so quante squadre riescono a creare una situazione del genere”.

Foto: Twitter Fiorentina