Ultimo aggiornamento: venerdi' 07 maggio 2021 21:58

Pioli: “Dobbiamo essere più concentrati e cattivi. Futuro? Ho il sostegno della proprietà”

30.04.2021 | 15:01

Stefano Pioli è intervenuto in conferenza stampa alla viglia della gara di campionato tra Milan e Benevento. Il tecnico dei rossoneri si è soffermato sul momento negativo della sua squadra. “È giusto dibattere su di noi, perché stiamo facendo un girone di ritorno meno positivo di quello di andato. Sicuramente è necessario essere più compatti, più determinati. Stiamo subendo qualche gol di troppo e concretizziamo meno di quello che potremmo. Dovremmo essere più concentrati e cattivi, questo è sicuramente un obiettivo. Specialmente per la partita col Benevento. Dobbiamo alzare la qualità, avere un grandissimo spirito di sacrificio e di collaborazione. Negli allenamenti di questa settimana ho visto una squadra concentrata, dobbiamo dimostrarlo anche sul campo. Ibra? La sua presenza è fondamentale dal punto di vista tecnico e caratteriale. Siamo contenti che sia a disposizione e pronto come sempre”.

Poi sul suo futuro. “Il supporto del club e dell’area tecnica non è mai venuto meno. Parliamo di persone che sanno cos’è il calcio e cosa significa una stagione così lunga, che può passare anche da momenti delicati. Io ho sempre avuto il sostegno della proprietà, però alleno un grande club, che ha grande aspettative. L’obiettivo è portare risultati all’altezza. Ora sono concentrato solo sulle prossime cinque partite, poi i conti li faremo solo alla fine. Per ora ogni valutazione è parziale, io comunque sono convinto della bontà del mio lavoro e so che l’appoggio della società è totale. Quindi vado avanti per la mia squadra”.

 

FOTO: Sito ufficiale Milan