Ultimo aggiornamento: sabato 15 giugno 2019 22:43

Pioli: “Siamo vicini a Pjaca. Da domani iniziano due mesi decisivi per la stagione”

09.03.2019 | 15:25

Un ritorno di semifinale in Coppa Italia da giocare e un posto di Europa da conquistare. Sono questi gli obiettivi della Fiorentina di Stefano Pioli che in conferenza stampa ha presentato la prossima sfida contro la Lazio: “Da domani iniziano due mesi decisivi per noi, sia per il campionato che per la Coppa Italia. Ogni partita sarà molto importante e pesante in classifica. L’obiettivo è migliorare quanto abbiamo fatto nel girone di andata. Stiamo rincorrendo, dobbiamo spingere e sperare che le squadre davanti a noi perdano qualche punto. Con la Lazio sarà molto importante. Arriva al Franchi un avversario in grande condizione fisica e mentale, che ha tutto per fare bene. Ci vorrà la miglior Fiorentina possibile per cercare di vincere contro una Lazio più forte. La vittoria nel derby per i biancocelesti ha riportato grande entusiasmo, proprio nel momento più difficile dopo l’eliminazione dall’Europa League. Hanno tutto per essere tra le squadre più forti del campionato”. Il tecnico viola si è poi soffermato sul grave infortunio di Pjaca: “Stiamo tutti vicinissimi a Marko, un ragazzo che sta molto bene dentro al gruppo e si è sempre messo a disposizione. È davvero sfortunato e anche oggi ho visto i ragazzi un po’ scossi per il suo infortunio. Pjaca però è forte e sono sicuro che riuscirà a tornare ancora più forte anche stavolta”. Non poteva mancare una battuta anche sulla rivoluzione in casa Roma: “Siamo tutti legati ai risultati, il calcio è così ovunque”. Infine Pioli ha voluto ricordare un’aspetto per lui molto importante: “Parlando della Fiorentina, credo che troppe volte ci dimentichiamo che siamo la squadra più giovane d’Europa. Stiamo facendo qualcosa di buonissimo, anche se stiamo lasciando qualcos’altro per strada. Ciò che conta è la crescita dei giocatori e della squadra, in un ambiente positivo come questo. Il nostro obiettivo è vincere tutte le partite”.

Foto: Twitter ufficiale Fiorentina