Ultimo aggiornamento: lunedi' 21 ottobre 2019 09:42

Petrachi furioso: “Assurdo annullare il gol di Kalinic, il calcio non è uno sport per signorine”

06.10.2019 | 17:46

Il direttore sportivo della Roma, Gianluca Petrachi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport  nel bollente post gara di Roma-Cagliari: “Sono molto amareggiato perchè stiamo subendo un sacco di torti arbitrali. Credo ci manchi più di qualche rigore, come il fallo di mano clamoroso di Denswil a Bologna. Forse non saremo fortunati. Domenica a Lecce nessuno ha ravvisato un fallo di mano evidente. Non so come si possa annullare un goal come quello di Kalinic. Normale che Maran dica che c’è stata la spinta, ma il calcio non è teatro, Kalinic ha preso il tempo a Pisacane ed è Olsen che lo prende in pieno. Il giocatore è rimasto in piedi, non è andato per terra. Se lo vedono in Inghilterra si mettono a ridere, è assurdo. Non va nemmeno a vederlo al VAR. Io sono pro-VAR, e credo che il nostro sistema arbitrale sia uno dei migliori, ma c’è qualcosa che mi sfugge. Massa ha visto una spinta dove l’attaccante prende il tempo ai due centrali, il calcio non è uno sport per signorine, altrimenti andiamo tutti a fare danza classica. La Roma meritava di vincere 4-1? Mi sento di dire che la Roma meritava di vincere con un goal regolarissimo segnato al novantesimo.”

Fonte foto: Twitter Roma