Ultimo aggiornamento: sabato 08 maggio 2021 00:20

Perugia, quella macchia cancellata. Caserta in copertina. E il gran lavoro del ds Giannitti

02.05.2021 | 18:08

Il Perugia torna in Serie B dopo un anno. E pur chiudendo a pari punti con il Padova, taglia il traguardo per un saldo positivo negli scontri diretti. Circa un anno fa il Perugia aveva visto le streghe (retrocessione dopo i playout) all’interno di una sciagurata gestione tecnica, con il direttore sportivo Goretti autore di molti errori e con il presidente Santopadre che li aveva colpevolmente avallati. Inevitabile la rivoluzione, con l’arrivo del direttore sportivo Marco Giannitti, lo stesso artefice di tanti trionfi a Frosinone dove – oggi – la situazione è cambiata di sicuro non in meglio.

Giannitti, al sesto campionato vinto in carriera, ha subito puntato sull’allenatore giusto, quel Fabio Caserta che conosce bene la Serie C e che ancora una volta non ha tradito. Le scelte vincenti sono importanti più del budget, il Perugia ha cancellato l’inferno in meno di 12 mesi. E ora ritrova un palcoscenico idoneo alla ambizioni dell’intera città.

Foto: Sito Perugia