Ultimo aggiornamento: lunedi' 24 febbraio 2020 18:18

Perugia, Breda si presenta: “Niente alibi, serve concretezza. So di non avere un grande pedigree, ma… ”

27.10.2017 | 17:41

Tempo di presentazione alla stampa per il neo tecnico del Perugia, Roberto Breda, che ha parlato così alla vigilia della trasferta di Cremona: “Conosco bene questa squadra, l’ho vista in casa del Cittadella oltre alle partite in televisione. C’è stata una metamorfosi netta, Perugia straripante nelle prime giornate e poi trasformatasi a poco a poco sino alla partita di martedì sera contro il Cesena. Questa piazza l’ho vissuta da avversario sia da calciatore sia da allenatore e ho sempre avuto una grande ammirazione. Mi rendo conto di non avere un grande pedigree, ma non mi interessa quello che pensa la gente adesso, ma a giugno. Ho accettato questo tipo di sfida perché ho preso in considerazione l’ambiente e il gruppo e sono entrambi molto interessanti, il gruppo ha voglia di far bene. Ora dobbiamo dare risposte, sapendo che non ho la bacchetta magica, serve tempo, ma il nostro campionato impone di farlo subito. Dobbiamo togliere alibi oltre ad essere concreti. Devo stare vicino ai giocatori per trovare le soluzioni ai problemi, mi aspetto qualcosa di più dai più esperti. In questi due giorni abbiamo provato diverse soluzioni, questa squadra può fare tutti i moduli, ma bisogna trovare il giusto equilibrio. A Cremona sarà una partita molto difficile, anche se l’obiettivo sarà fare punti come sempre da qui alla fine del campionato. Loro hanno dei giocatori di qualità e di esperienza”. Dichiarazioni riprese da perugia24.net.

Foto: sito ufficiale Perugia