Ultimo aggiornamento: venerdi' 06 dicembre 2019 09:27

Perisic-Icardi-Politano-Nainggolan: le parole di Conte sanno di svalutation

23.07.2019 | 23:45

Antonio Conte è un allenatore che non ama i giri di parole. Ha utilizzato parole forti, fortissime, sul mercato dell’Inter. Non è soddisfatto, la società, in modo diretto con Marotta, lo ha tranquillizzato e gli ha detto che verrà accontentato in tutto e per tutto. Ma Conte dovrebbe sapere che a parole non è semplice e che ribadire la non compatibilità di alcuni pezzi da novanta con il suo sistema di gioco porta all’effetto svalutation sul mercato. Il discorso vale non soltanto per Icardi, ma anche per Nainngolan e ultimamente per Perisic, stangato pubblicamente come inadeguato nel ruolo di esterno per il 3-5-2. Al punto che contro il Manchester United il croato è stato utilizzato da seconda punta. Senza dimenticare che anche Politano, da poco riscattato, non sembra compatibile con il modulo di don Antonio. Certe volte, pur comprendendo lo stato d’animo di Conte, le parole non aiutano. E i club che vorranno avvicinarsi a uno dei suddetti quattro calciatori nerazzurri aspetteranno il momento giusto per strappare prezzi di saldo.

 

Foto: Twitter ufficiale Inter