Ultimo aggiornamento: lunedi' 19 agosto 2019 00:33

Percassi: “Stagione inaspettata. In Coppa Italia abbiamo subito un furto”

03.06.2019 | 21:10

Il presidente dell’Atalanta Antonio Percassi è intervenuto a Bergamo Tv per rispondere ad alcune domande sulla stagione appena conclusa: “Stagione straordinaria, inaspettata. Abbiamo battuto tutti i record facendo un gran bel calcio, è una soddisfazione aggiuntiva per un’annata fantastica. Serve esperienza e qualità per la Champions, l’Ajax sarebbe un modello da copiare. Alla fine è importante portare a Bergamo giocatori di qualità e di prospettiva. Se capita il colpo alla Ilicic lo facciamo domattina, ma il mercato europeo non è semplice ed è cambiato. Il mercato inglese ha fatto sballare tutto, con cifre difficili da sopportare. Non è facile portare a casa giocatori di qualità”. La Champions League è stata centrata ma il numero uno bergamasco svela: “Onestamente l’obiettivo massimo era l’Europa League, abbiamo agganciato le nostre avversarie e lì è iniziata una sfida uno contro uno. Abbiamo vinto a Napoli. Lì siamo arrivati a dire andiamo in Europa League, dopo la Lazio abbiamo pensato alla Champions”. Una domanda anche sulla finale di Coppa Italia persa: “Contro la Lazio in Coppa Italia meritavamo perché lì c’è stato un furto. La partita più difficile rimane quella con il Sassuolo. Dopo la finale ho parlato con la squadra”.

Foto: Atalanta Twitter