Ultimo aggiornamento: lunedi' 23 settembre 2019 18:06

Percassi: “Conti? Per noi è incedibile. E comunque…”

09.06.2017 | 22:40

Il presidente dell’AtalantaAntonio Percassi, ai microfoni di Premium Sport, si è così espresso sul futuro di Andrea Conti: ”Noi siamo tranquilli perché ha quattro anni di contratto, non so il Milan che accordi abbia preso con l’entourage. Noi non conosciamo ancora come si sia mossa la controparte, il giocatore per noi è incedibile. Se Mirabelli vuole parlare con l’Atalanta venga pure, a noi il Milan non l’ha chiesto. Sono giocatori importanti, forti e noi studiamo il prezzo giusto. Non abbiamo valutato ancora una cessione di Conti. L’agente può dire quello che vuole, il ragazzo è cresciuto ed è in Nazionale grazie all’Atalanta. Noi ci siamo comportati da gente per bene, non so da dove provengano queste parole”. Parole un po’ dure, in linea con quelle proferite ai tempi per Gagliardini (che poi andò regolarmente all’Inter). Dichiarazioni di circostanza, che servono a ribadire come debba essere l’Atalanta a fare il prezzo. Ma è abbastanza chiaro che davanti alla sirena Milan (che offre all’esterno un ingaggio da 2 milioni a salire, a fronte dei 300mila euro percepiti attualmente a Bergamo) per Conti andranno fatte della valutazioni…naturali.