Ultimo aggiornamento: domenica 11 aprile 2021 17:51

Percassi: “A Madrid sarà una gara complicata, non ci resta che provare a vincere”

26.02.2021 | 14:30

Il presidente dell’Atalanta, Antonio Percassi, ha parlato così a La Gazzetta dello Sport in una lunga intervista in cui si è parlato anche dell’arbitraggio di Stieler e del ritorno contro il Real Madrid:
Sudditanza? Vedendo la partita di ieri, direi senz’altro di sì. Impossibile assistere a certi errori, altrimenti. Impossibile schierarsi in questo modo: tutto contro l’Atalanta, sempre. O sei inadeguato, impreparato per una partita di Champions, oppure hai soggezione.
Il ritorno? Mi resta la straordinaria capacità dell’Atalanta di giocare una partita non ‘sua’. Prima dell’espulsione, penso a quell’occasione di testa di Gosens, si vedeva che poteva venir fuori una sfida interessante. Dopo, è stata un’altra partita, e questo è uno dei miei rimpianti: in undici contro undici sarebbe stato più chiaro il livello a cui potevamo giocarla. Poi magari la perdi e ci sta, ci mancherebbe. Ma sarebbe stata una sfida bella da vedere. Peccato non sia finita a 5’ dalla fine. Una partita a Madrid è sempre complicata. Ora non ci resta che provare a vincere, ma di questo è giusto che parli Gasperini”.

 

Foto: Twitter Atalanta