Ultimo aggiornamento: martedi' 16 luglio 2019 18:45

Pepe: “Roma forte e brava nel palleggio. L’esperienza sarà determinante. Io e Casillas…”

11.02.2019 | 17:56

Pepe, esperto difensore del Porto, ha parlato in conferenza alla vigilia della sfida contro la Roma in Champions League: “Giocare la Champions è sempre bello, per me ancora di più perché grazie a questa squadra sono diventato ciò che sono. Sono felice di giocare questa sfida con questa maglia. L’esperienza può fare la differenza. La cosa più importante è ciò che riusciamo a dimostrare, ovvero che lavoriamo moltissimo, con grande passione e professionalità. E’ un lavoro enorme, con grande partecipazione da parte di tutti. Indipendentemente dalle esperienze personali, dobbiamo sempre essere una squadra e noi stessi con coerenza. Parlare qui non significa niente. Lo decide il mister. La cosa più importante è che il nostro spirito di gruppo è fondamentale. Faremo di tutto per vincere. Tutti noi cercheremo di aiutare il Porto a continuare a vincere per arrivare anche in finale. La Roma è forte. Vogliono sempre avere il possesso della palla e hanno un’idea chiara di gioco. Noi però siamo preparati e sappiamo cosa possiamo fare per mettere in difficoltà i nostri avversari. Io e Casillas ancora insieme? E’ sempre molto bello trovare un compagno con cui ho lavorato molto tempo come lui. Abbiamo vinto molto insieme. Spero di poter continuare a vincere qui insieme a lui e rendere felici gli altri e noi stessi. Quando si vince tutto è molto più bello. Queste sono partite diverse rispetto al passato, quando ho giocato con il Real Madrid. E’ tutto diverso rispetto alla mia precedente esperienza. Cercheremo di fare di tutto per ottenere un ottimo risultato. Mi sento bene e forte. Sento che sto lavorando bene. Il Porto chiede molto ai giocatori perché abbiamo allenamenti al top e dobbiamo essere sempre molto preparati. E’ il segreto dei nostri successi”.

Foto: Twitter Porto