Ultimo aggiornamento: venerdi' 29 maggio 2020 13:30

Peluso: “Le soddisfazioni che mi dà il Sassuolo sono paragonabili agli scudetti vinti con la Juve”

23.04.2020 | 09:31

Federico Peluso - Sassuolo - Twitter personale

Intervistato da A Casa Sassuolo, il difensore del club neroverde, Federico Peluso, ha parlato del suo arrivo in squadra: “Venivo dalla Juve, è stato un salto importante, ma conoscevo tanti giocatori perché ci avevo già giocato e mi avevano preparato al mondo Sassuolo. Credo sia un mondo diverso, un ambiente bello, particolare. Poi ho scoperto un grandissimo gruppo e sono orgoglioso della mia scelta. Venendo dalla Juventus avevo stabilito dei premi legati alla salvezza ma mi è stato risposto che c’era un progetto diverso e che se avessi voluto avrei dovuto mettere un premio per l’Europa. Sono arrivato dalla Juve ma non ho fatto un passo indietro. Le soddisfazioni che mi sono tolto con questo club li paragono agli Scudetti con la Juve perché ho conosciuto persone incredibili, anche a livello dirigenziale.L’avversario più difficile? Ne ho affrontati tanti, forti. Se devo dirne uno dico l’Ibrahimovic di qualche anno fa, è stata una guerra e non una partita.”

Foto: profilo Twitter personale Federico Peluso