Ultimo aggiornamento: lunedi' 17 giugno 2019 00:35

Pazzini: l’agente esclude la pista Napoli

13.07.2012 | 21:51

In castigo. Un Pazzo in castigo. Non uno qualunque però, ma uno dei migliori attaccanti del calcio italiano. Stiamo parlando di Giampaolo Pazzini, che vive ormai da separato in casa con l’Inter. Dopo le parole di addio lanciate durante la presentazione della squadra in quel di Pinzolo, la società nerazzurra ha usato il pugno d’uro nei suoi confronti. Bocche cucite, ed esclusione dall’ultima amichevole contro il Trentino Team. Storia ai saluti, per volere di Stramaccioni e Moratti. Esigenze tattiche e di bilancio. E un futuro tutto da decifrare. Sicuramente non a Napoli, stando almeno alle dichiarazioni del suo agente, Tullio Tinti: “Con la società partenopea non ho mai avuto nessun contatto – ha spiegato ad ‘Areanapoli.it’ – Con gli azzurri non c’è nulla”. Il castigo continua…