Ultimo aggiornamento: martedi' 20 ottobre 2020 00:30

Paratici: «Noi come il Napoli in una bolla. Ma giochiamo»

17.10.2020 | 20:49

Fabio Paratici, massimo operatore di calciomercato della Juventus, ha affidato a Dazn il proprio pensiero dopo i tweet malizioso di Aurelio De Laurentiis che recriminava di non essere potuto scendere in campo a Torino. «Noi eravamo presenti per giocare – ha detto -. Ci sono delle regole, dei protocolli da seguire. Ci atteniamo a quello che deciderà la Giustizia Sportiva, vedremo cosa succederà. Noi oggi siamo nella stessa condizione nella quale era il Napoli due settimane fa. Abbiamo due positivi, siamo andati in bolla, siamo venuti qui, giocheremo e torneremo a Torino in bolla per prepararci per Kiev. Questo ho da dire». Sulle parole di Agnelli dopo l’Assemblea degli Azionisti: «Non smetto mai di ringraziare il presidente Agnelli e la Juventus per ciò che mi ha dato. Ho avuto il piacere di lavorare qui per 15 anni, lo ringrazio sempre e tanto più oggi dopo le parole di ieri».

Foto: Twitter ufficiale Juve