Ultimo aggiornamento: sabato 19 ottobre 2019 12:20

Palermo, Tuttolomondo: “Iscrizione alla Serie B? La polizza è in arrivo via PEC, nessuna preoccupazione”

25.06.2019 | 11:21

In conferenza stampa, il patron del Palermo Salvatore Tuttolomondo ha parlato della situazione relativa all’iscrizione della società rosanero alla Serie B 2019/2020. “La polizza sta arrivando via PEC sia a noi sia alla Lega di Serie B. Non c’è nessuna preoccupazione relativa all’iscrizione al prossimo campionato. Abbiamo inviato due comunicazioni, una poco dopo le 21 e una alle 23:59, C’è stato un problema tecnico relativo alla piattaforma utilizzata per l’iscrizione, ma è stato tutto risolto stamattina, come confermato da un messaggio inviatomi alle 10:27. Si tratta di un impedimento di forza maggiore, noi abbiamo adempiuto a tutte le richieste necessarie per partecipare alla prossima Serie B, e questo non può essere smentito. A breve arriverà la polizza via PEC. Noi vogliamo mantenere l’impegno sottoscritto con la città”.

“Mancata iscrizione? Non è un’ipotesi, ci batteremo in ogni sede per far valere le nostre ragioni. Le parole del sindaco? Un mese fa il Palermo era fallito, oggi è vivo e ha le carte in regola per iscriversi. Il primo cittadino e le istituzioni dovrebbero proteggere questa squadra. Noi siamo parte lesa in questa vicenda, abbiamo lavorato entro i tempi prestabiliti, venerdì abbiamo avuto la notifica positiva, poi c’è stato questo problema tecnologico al quale ci appiglieremo, poi starà agli avvocati e ai giudici decidere. Ma noi tuteleremo i nostri interessi fino alla fine. La rabbia dei tifosi? Non abbiamo fatto niente di cui vergognarci e non dobbiamo nasconderci”.

Foto Twitter Palermo