Palermo logo ok

Palermo, Baccaglini si presenta: “Zamparini si è fidato della persona giusta. Il nostro progetto…”

Paul Baccaglini, nuovo presidente del Palermo, si è presentato quest’oggi in conferenza stampa: “Ringrazio il presidente Zamparini. Sono mesi che, in silenzio e dedizione, abbiamo cercato di mettere in piedi un’operazione che si articola su moltissimi aspetti, tanto quelli sportivi-calcistici, ma anche le infrastrutture, i posti di lavoro. Il percorso che mi ha portato qui oggi è quello delineato dal presidente Zamparini, ho partecipato a una cordata americana, di cui Cascio era il caposquadra, immagine. C’era un altro gruppo finanziario, più il mio che era un financial advisor, che è una funzione che svolgiamo. Arrivo a Palermo con energia e positività. Io sono uno dei soci in questo gruppo, ma ci ho messo la faccia, qui siamo legati a una classe dirigenziale che non è disposta a passare il testimone. Siamo al day 1, il nostro operato non può essere giudicato ora. C’è un progetto che passa per tappe. Durante il corso del tempo avrete modo per capire che Zamparini si è fidato della persona giusta. Nei prossimi giorni sarò con il sindaco a parlare di stadio e centro sportivo. Se abbiamo già i permessi, cominciamo subito. Il closing? L’operazione che stiamo facendo si articola su molti punti e fronti, quindi questo cambio al vertice che forse non segue le tempistiche e le prassi comuni lo si può spiegare perché io e il presidente Zamparini abbiamo raggiunto un accordo su tutto. Sono operazioni grandi che richiedono dei tempi tecnici e una burocrazia ottimizzata, che sia avvenuta la nomina dimostra la fiducia di Zamparini. Quella del 30 aprile sono più che altro tempistiche legate alla creazione dell’amministrazione del Palermo. La salvezza? E’ alla nostra portata. Noi speriamo e vogliamo raggiungerla”.

Commenti

Archivio: News