Ultimo aggiornamento: lunedi' 07 giugno 2021 14:41

Padre di Visin: “Seid non si è ucciso per razzismo. Basta speculazioni”

05.06.2021 | 19:10

Il padre di Seid Visin, giovane ex calciatore del Milan che si è tolto la vita, ha parlato della vicenda nel corso dei funerali del figlio, chiudendo ogni discorso in merito al razzismo sul gesto estremo del figlio.

Questo quanto riporta la Gazzetta dello Sport: “Mio figlio non si è ammazzato perché vittima di razzismo. È sempre stato amato e benvoluto, stamane la chiesa per i suoi funerali era gremita di giovani e famiglie” dice Walter Visin, che continua: “La lettera scritta due anni fa? Fu uno sfogo, era esasperato dal clima che si respirava in Italia. Ma nessun legame con il suo suicidio, basta speculazioni”. 

Le cause che lo hanno spinto a questo gesto: “Non voglio parlare delle questioni personali di mio figlio. Dico solo che era un ragazzo meraviglioso”.

Foto: Twitter Milan