Ultimo aggiornamento: domenica 24 gennaio 2021 21:55

OSCAR RODRIGUEZ, DALLE GIOVANILI DEL REAL PER REALIZZARE I SOGNI DEL SIVIGLIA

06.01.2021 | 16:30

Il Siviglia può contare nella propria rosa su un talento che in questi anni in Spagna era annoverato come tra i più cristallini e pronti a fare il salto di qualità definitivo. Parliamo di Oscar Rodriguez Arnaiz. Nativo di Talavera de la Rena, classe 1998, Rodriguez è un trequartista, dal baricentro basso e dalle elevate qualità tecniche.

Il giocatore è cresciuto nella “cantera” del Real Madrid, dove è arrivato all’età di 11 anni, dove ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile. Nel 2017, Rodriguez ha fatto parte nella rosa del Real Madrid Castilla, dove ha fatto una stagione esaltante, emergendo come il migliore per distacco, segnando anche 6 gol. Nel 2018, le merengues lo prestano per due stagioni consecutive al Leganes, dove esplode definitivamente. Per lui 61 presenze e 13 gol in due anni, di cui 9 reti nella stagione 2019-20, confermandosi come capocannoniere della squadra, che però non è bastato per la salvezza nella Liga del Leganes.

Tornato quindi al Real Madrid, il 29 agosto 2020 viene ceduto al Siviglia a titolo definitivo per un corrispettivo di 13,5 milioni di Euro per il 75% del cartellino del giocatore. Con il club andaluso, per ora, 9 presenze in Liga, senza eccellere in maniera definitiva ma confermando le enormi qualità. 

Non è la prima volta che Real e Siviglia confezionano trattative del genere: una di queste è stata quella di Sergio Reguilon, tornato nella capitale spagnola dopo il prestito più che fruttuoso al Siviglia, che lo ha messo in vetrina come uno dei terzini sinistri più promettenti del vecchio continente.

Oscar Rodriguez è un trequartista puro, con una notevole capacità di corsa, si dimostra molto rapido nei movimenti, dotato di un’ottima tecnica di base, possiede un buon tiro dalla distanza, ed è abile nei calci piazzati. In possesso di un ottimo controllo di palla, ha una grande visione di gioco che gli permette di essere un buon assist-man ma anche bravo in zona realizzativa.

Per Rodriguez, già 2 presenze nella Nazionale spagnola maggiore, dopo la trafila in Under 21, Under 20 e Under 18. Il sogno è ripetere quanto fatto da Reguilon, stregare tutti al Siviglia e riprendersi la maglia del Real Madrid, questa volta quella dei big. Le qualità tecniche e fisiche ci sono tutte.

Foto: Sito Siviglia