Ultimo aggiornamento: venerdi' 23 ottobre 2020 12:11

Oddo: “Nessun calo, ma abbiamo regalato due gol. Under è forte ma non è un Bronzo di Riace, sul gol…”

17.02.2018 | 18:24

Il tecnico dell’UdineseMassimo Oddo, ha commentato così ai microfoni di Sky la sconfitta casalinga contro la Roma: “Abbiamo giocato alla pari, creando  tante occasioni, nel primo tempo abbiamo fatto 3-4 ripartenze pericolosissime, 2-3 grandi chance come quella di Perica. Ma ci è mancata lucidità e abbiamo regalato due gol alla Roma, questo è il nostro difetto più grande. Calo fisico? Chi non vedo determinato finisce in tribuna, senza problemi. La squadra non accusa alcun calo, davanti avevamo la Roma, non dimentichiamolo. Dobbiamo eliminare gli errori gravi, servono impegno e testa fino alla fine, chi non ci sta viene lasciato da parte. Deluso da un Barak in calo? Non sono deluso da Barak, sono deluso per i due gol regalati. Under? è un giocatore forte e di personalità, ma non è un Bronzo di Riace. se lo aggredisci con cattiveria la palla non passa sotto le gambe in occasione del gol, una squadra di A deve sapere queste cose. Obiettivi? Io sono arrivato a Udine con tre punti sulla zona retrocessione, ora ne abbiamo 16. Come ho detto prima, chi non è motivato non gioca, poi semmai è un problema mio dare motivazioni. Il sogno era l’Europa ma resta un sogno, perdendo contro la Roma non è finito tutto, ma dobbiamo eliminare gli errori. Novità sul mio rinnovo? Non ho alcun accordo, io penso ad arrivare bene a fine anno e non ci penso”.

Foto: Twitter Udinese