Calciomercato
Nizza logo

Nizza, il presidente: “Balotelli? La sua una scelta di cuore”

Jean-Paul Rivere, presidente del Nizza, ha spiegato la situazione di Mario Balotelli  ai microfoni del club nizzardo: “Nel suo contratto era presente una clausola che gli abbassava l’ingaggio in caso di mancata qualificazione alle coppe europee. Naturale che abbia ascoltato a quel punto ogni offerta che gli è arrivata, una ricchissima dalla Cina compresa. Voleva rimanere in Europa e giocare le coppe: in accordo con noi ha visitato le strutture del Marsiglia per trattare con loro. Ha fatto un solo errore, quello di non venire ai primi allenamenti della squadra anche se la sua testa era altrove ed è comunque squalificato per le prime tre giornate. Lunedì poi gli abbiamo presentato una nuova proposta, chiedendogli una risposta entro ventiquattro ore. Lo ha fatto in tre, mettendo da parte l’aspetto economico a favore di una scelta di cuore, dopo aver capito il nostro sforzo”.

Archivio: Calciomercato