News
sito ufficiale Crotone

Nicola: “Mancini sa qual è il bene di questa Nazionale. Sul mio futuro…”

Davide Nicola, ex allenatore del Crotone e Livorno, ha parlato così a Radio Rai Uno: “Mi auguro di tornare presto. In questi mesi mi sono confrontato con altri allenatori per migliorare ulteriormente e regalare emozioni ai tifosi. Balotelli non era pronto per giocare? Ho visto una squadra giovane che, a parte di un paio di interpreti sul quale possiamo sempre contare come Chiellini e Bonucci, deve crescere e fare esperienza. E’ un passaggio generazionale che sta avvenendo anche in altri paesi. Meglio di Mancini nessuno possa conoscere Balotelli. Ha bisogno di una certa continuità perché rappresenta l’Italia e il ct sa benissimo se può fare a caso della Nazionale oppure no. Disagio intorno allo Scida a Crotone? E’ spiacevole per i tifosi e per il movimento calcio. Anche questo incide sulla costruzione delle squadre e sulla maturazione dei calciatori. Dispiace perché credo che, da questo punto di vista, l’Ezio Scida è diventato uno stadio stupendo ma con incertezze legate alle infrastrutture. Difficile rientrare? Non credo che siamo in troppi, ci sono degli allenatori che hanno fatto un determinato percorso, come me, che prima fanno gavetta e poi arrivano in A per difenderla. In questo caso uno deve crescere, facendo un percorso di ‘studi’ che migliori la qualità degli allenamenti per poi rientrare con un programma chiaro come il percorso stesso. Io ct? Fa piacere che qualcuno possa pensare che abbia queste doti. Per me al momento è prioritario l’allenamento quotidiano, fa parte del mio percorso professionale”.

Foto: sito ufficiale Crotone

Archivio: News