Ancelotti training ritiro Napoli Twitter

Napoli, vietato qualsiasi tipo di catastrofismo. Ma la luce va accesa da subito

Qui Napoli: vietati qualsiasi tipo di catastrofismo. Una sconfitta ci può stare, magari non così netta e così larga, ma era stato messo in preventivo il fatto che con Ancelotti ci sarebbe stato un modo diverso di ruotare i titolari. Per esempio, Hamsik e Callejon contemporaneamente in panchina sono una novità assoluta per i diretti interessati, soprattutto per lo spagnolo che nelle precedenti stagioni giocava sempre, anche le partite tra scapoli e ammogliati. Ma Ancelotti ha un altro modo di vedere le cose, il catastrofismo non avrebbe motivo di esistere. Una cosa, però, è fondamentale: si può perdere, ma senza sparire dal campo. Il primo tempo di Marassi è stato imbarazzante, con tutto il rispetto per le grandi qualità della Samp. Ma il Napoli non c’era, completamente sparito dopo pochi minuti. E su questo aspetto bisognava lavorare non poco perché amnesie così lunghe vanno evitate a prescindere. Quindi, niente catastrofismi, ma la consapevolezza di dover scendere in campo dal primo minuto e di accendere la luce da subito. E non dopo aver incassato qualche schiaffo…

Foto: Twitter Napoli

Archivio: Altro