Ultimo aggiornamento: venerdi' 22 november 2019 14:06

Nainggolan, dall’estate turbolenta a uomo simbolo dell’Euro Cagliari

20.10.2019 | 23:43

La Serie A continua a regalare emozioni e nel pomeriggio uno dei principali attori protagonisti è stato Radja Nainggolan. Il Ninja sblocca il risultato e dà il via alla grande vittoria contro la Spal del suo Cagliari. Un gol fantastico, favoloso e incredibile, un arcobaleno perfetto che si spegne alle spalle di un incolpevole Berisha. Per Nainggolan, però, questo non fa assolutamente notizia. Il belga di origine indonesiana ci ha già abituato a prodezze simili, anche lo scorso anno contro la Juve con la maglia dell’Inter a San Siro. L’ex Roma, dopo aver vissuto un’estate a dir poco turbolenta e tormentata conclusasi con l’addio ai nerazzurri per volontà di Conte e della dirigenza, è tornato in Sardegna proprio per regalare momenti e giornate di questo tipo al popolo rossoblu che l’ha riabbracciato volentieri con tutto il calore possibile in un momento particolare della sua vita per via del problema di salute della moglie, a cui Nainggolan a dedicato il magnifico gol di oggi. Intanto, Maran si gode le sue gesta e la classifica sorride: 14 punti in 8 partite, quinto posto davanti alla Roma e zona Champions distante, per il moneto, soltanto due lunghezze. Nainggolan, dall’estate turbolenta a uomo simbolo dell’Euro Cagliari che ora può davvero sognare.

Foto: Cagliari Twitter