News
Terence Kongolo

MUSCOLI, CLASSE E DUTTILITÀ: ECCO TERENCE KONGOLO, IL NUOVO BALUARDO DI JARDIM

Ennesimo colpo di mercato del Monaco. Il club del Principato, nella giornata di ieri, ha ufficializzato l’acquisto di Terence Kongolo, difensore centrale classe 1994 della Nazionale olandese, prelevato a titolo definitivo dal Feyenoord. Il giocatore, grande promessa del calcio oranje, si è legato fino al 30 giugno del 2022 ai monegaschi, che si confermano sempre attenti e vigili sui giovani talenti del calcio europeo.

Terence Kongolo nasce il 14 febbraio 1994 a Rotterdam, in Olanda, da genitori congolesi. La sua carriera calcistica inizia all’Excelsior, squadra di uno dei tanti quartieri della sua città natia. Successivamente, nel 2009, all’età di 15 anni viene aggregato al prosperoso vivaio del Feyenoord – la squadra per cui Terence ha sempre fatto il tifo fin da bambino – uno dei più brillanti settori giovanili dell’intera Europa e che ha cresciuto giocatori del calibro di Van Persie, De Vrij e Clasie. Qui inizia a scalare tutta la trafila delle giovanili: rapidamente ha conquistato l’accesso prima nell’Under 16 e poi nell’Under 17. Non ci volle molto per farsi notare ad un livello superiore, ottenendo anche la convocazione dall’Under 17 della Nazionale olandese. E’ stato tra i protagonisti del successo ottenuto nel Campionato Europeo di categoria del 2011, andando anche a segno nella finale vinta per 5-2 contro la Germania. Dopo aver fatto la spola tra Under 19 e squadra riserve, per Kongolo arriva l’esordio ufficiale con la maglia del Feyenoord, il 14 aprile del 2012, in occasione del match di Eredivisie proprio contro l’Excelsior, sua ex squadra, subentrando all’81’ al posto di De Vrij. Nella stagione successiva viene inserito in pianta stabile in prima squadra e per il giovane difensore arriva il definitivo salto di qualità, diventando un giocatore chiave per la squadra di Rotterdam. Il 17 maggio 2014 ha esordito anche in Nazionale maggiore, durante una partita amichevole contro l’Ecuador, venendo poi convocato anche per i Mondiali di Brasile 2014, conclusi al terzo posto dai Tulipani e durante i quali viene impiegato nei minuti finali della partita vinta 2-0 contro il Cile. Nonostante la giovane età (23 anni compiuti), nelle sei stagioni con la maglia del Feyenoord, Terence ha collezionato ben 131 presenze totali, impreziosite da 3 gol. Numeri importanti, che certificano il talento cristallino e la maturità del giovane olandese.

Terence Kongolo è un difensore centrale roccioso, longilineo ma dotato anche di un ottimo atletismo e di buoni piedi. Nonostante la prestanza fisica, si distingue per la capacità di imbastire azioni con qualità e classe dalla retroguardia. Imbattibile nel gioco aereo, Kongolo è in grado di garantire una costanza di rendimento durante tutto l’arco dei 90 minuti. La sua capacità di spingersi oltre il centrocampo palla al piede è dimostrata dalla sua duttilità: in passato veniva schierato sia come terzino sinistro sia come mediano, poi le sue capacità difensive hanno fatto sì che potesse compiere il grande salto come centrale di difesa, garantendo sicurezza al reparto arretrato ma anche una notevole propensione alla costruzione di gioco. Fisico imponente (188 centimetri di altezza), il punto di forza del classe ’94 è quello di essere un vero guerriero. Kongolo ha tutto ciò che serve per affermarsi come un vero e proprio difensore moderno, dotato di un ottimo senso della posizione di una spiccata personalità. Come detto, può giocare al centro della difesa, a sinistra o anche a centrocampo. Muscoli, classe, duttilità e intelligenza tattica: Kongolo ha tutte le carte in regola per diventare un top a livello mondiale nel suo ruolo. Per il natio di Rotterdam, ora si spalancano le porte della Ligue 1, con il Monaco che ha deciso di puntare forte su di lui in vista della prossima stagione. Per il 23enne ex Feyenoord si tratterà della prima esperienza lontano dal suo Paese d’origine, sarà l’occasione per consacrarsi definitivamente in un campionato più prestigioso come quello francese. Il mago Jardim potrà presto contare sulle grandi doti del baluardo Terence Kongolo, pronto a prendersi l’Europa e stupire tutti anche oltre i confini olandesi.

 

Foto: Twitter @DeadlineDayLive

Commenti

Archivio: News