Ultimo aggiornamento: giovedi' 09 luglio 2020 00:37

Muriel: l’asso nella manica di Gasperini. E l’Atalanta vola

29.06.2020 | 10:37

L’impatto da subentrato, per Luis Muriel, è devastante. Nella speciale classifica marcatori, per chi non parte titolare, è già a quota nove gol in questa stagione.

I numeri del colombiano sono impressionanti, tanto quanto convincenti sono le prestazioni. E ieri, contro l’Udinese, è arrivata l’ennesima dimostrazione.

Due reti da cineteca hanno consentito alla Dea di blindare il quarto posto: una su punizione, spedita direttamente sotto al “sette” ed un’altra, dai 20 metri, che neanche in quel caso ha lasciato scampo a Musso, complice un’elevata potenza e una precisione chirurgica impressa al pallone.

La squadra bergamasca sta inoltre stracciando le altre squadre nella classifica riferita al reparto offensivo più prolifico: sono ben 80 le reti all’attivo sin qui segnate. Il secondo posto è occupato dalla Lazio a quota 64.

Foto: Twitter ufficiale Atalanta