Champions League
DrbjP88XcAEHE-Z

Mou sbanca lo Stadium: non basta un capolavoro di CR7, Juve ribaltata 2-1

Alla Juve non basta un capolavoro di Cristiano Ronaldo per avere la meglio sul Manchester United. La squadra di José Mourinho sbanca lo Stadium in rimonta: bianconeri in vantaggio al 65′ con un capolavoro di CR7, grande ex della gara, che supera De Gea con una perfetta conclusione al volo su lancio di Bonucci; nel finale, però, salgono in cattedra i Red Devils che prima pareggiano i conti con Mata (splendida punizione dal limite dell’area all’86’) e poi al 90′ trovano il decisivo sorpasso con una sfortunata deviazione di Alex Sandro che beffa Szczesny. Termina 2-1 per lo United, allo Stadium fa festa il nemico Mou e la Juve deve rimandare la qualificazione aritmetica agli ottavi di Champions League.

JUVENTUS-MANCHESTER UNITED 1-2

MARCATORI: st 19′ Ronaldo, 41′ Mata, 45′ aut. Alex Sandro

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio (36′ st Barzagli), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (15′ st Matuidi), Pjanic, Bentancur; Cuadrado (46′ st Mandzukic), Dybala, Ronaldo. All. Allegri

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Young, Smalling, Lindelof, Shaw; Herrera (33′ st Fellaini), Matic; Lingard (25′ st Rashford), Pogba, Martial; Sanchez (33′ st Mata). All. Mourinho

ARBITRO: Hategan (ROM)

Classifica: Juventus 9; Manchester United 7; Valencia 5; Young Boys 1.

Foto: Twitter ufficiale Juventus

Archivio: Champions League