Ultimo aggiornamento: martedi' 10 dicembre 2019 11:33

Morata: “Simeone è l’Atletico, nessuno lo immagina senza di lui. Griezmann? Se vivi lo spogliatoio…”

27.05.2019 | 11:49

L’attaccante dell’Atletico Madrid, Alvaro Morata in una lunga intervista al quotidiano spagnolo Marca ha parlato della sua avventura con la maglia dei Colchoneros: “Non ho esitato in nessun momento per arrivare qui. La verità è che personalmente sono molto felice. Non è stato facile inizialmente a causa delle circostanze che si sono venute a creare, ma sapevo di dover lavorare sodo”. L’addio di Juanfran e Godin: “L’Atletico perde due leader. Oltre ad essere leggende, erano persone molto importanti e mi hanno aiutato molto”. Griezmann: “Se sei all’interno dello spogliatoio, vedi cosa succede e sai che c’è questa possibilità. L’unica cosa che si può fare è rispettarlo. È stato uno dei migliori nella storia del club, ha dato molto all’Atletico. Dobbiamo sostenerlo. Mi ha trattato molto bene. Gli auguriamo il successo finché non giocherà contro l’Atletico, naturalmente”. L’eliminazione in Champions contro la Juventus: “Ho pensato molto a Torino ma per quanto ci pensiamo, non cambierà. Nessuno ha pensato che avremmo potuto subire tre gol. Abbiamo avuto una brutta notte della stagione a Torino, ma questo colpo ci aiuterà ad essere più forti per il futuro”. Infine su Simeone: “Sarebbe difficile capire l’Atlético senza Simeone. Simeone è il club. Ci sono stati molti giocatori, ma l’Atlético combatte sempre da quando c’è il Cholo. Sarebbe una grande perdita. Simeone è l’Atlético. Nessuno lo immagina senza di lui”.

Foto: Marca