Ultimo aggiornamento: sabato 07 dicembre 2019 19:05

Montella: “Il Craiova? Gara da affrontare nel modo giusto, il budget non scende in campo”

26.07.2017 | 20:35

Montella

L’allenatore del Milan, Vincenzo Montella, ha rilasciato tra le altre queste dichiarazioni in conferenza stampa a Craiova, alla vigilia della sfida contro il CSU di Devis Mangia: “In estate è stato fatto un mercato coraggioso, importante, dovevamo recuperare rispetto al “non mercato” degli ultimi anni. I dirigenti sono stati bravissimi ad andare anche oltre le mie aspettative. Iniziamo una stagione importantissima, dobbiamo andare veloce, abbiamo obiettivi importanti. Abbiamo bisogno dell’affetto della gente, che ce lo sta già dimostrando. Il nostro compito è mantenere questo entusiasmo. Le esclusioni di Bacca, Paletta e Sosa? Il mio compito è scegliere, azzerando anche quello che è successo lo scorso anno. L’esclusione è dovuta sia al mercato sia perché ci sono altri che possono darmi più garanzie. Niang titolare? Sì, lo scorso anno si è perso ma è tornato più maturo. La sfida è allungargli questa concentrazione. Kessie? È già fondamentale a metà campo, Franck ha avuto un impatto importantissimo, il Milan lo ha pagato parecchio ci aspettiamo tantissimo da lui e per ora non ha disatteso le attese. Cutrone? Credo che mi somigli molto. Che partita sarà domani? Noi vogliamo andare lontano ma temo più queste partite che quelle della fase a gironi. Differenza di budget tra Milan e Craiova? Domani budget non scende in campo, niente alibi, sarà una gara molto pericolosa se non si affronta nel modo giusto. Non posso accettare la differenza di motivazioni in campo. Il passaggio del turno è il nostro obiettivo assoluto, tutti ci tengono, non solo la squadra. Anche la società, i tifosi, i giocatori. Il Milan non gioca in Europa da più di 3 anni, quindi è importante domani anche se i colleghi italiani ne hanno parlato veramente poco”.