Ultimo aggiornamento: lunedi' 13 luglio 2020 00:40

Montella: “Il nostro rendimento è da Europa, con il Palermo servirà pazienza. Su Paletta e Suso…”

08.04.2017 | 11:40

Montella

Alla vigilia della sfida di campionato con il Palermo, il tecnico del Milan Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa: “Non piace cercare alibi, nel girone d’andata forse abbiamo fatto qualcosa di strepitoso, nel girone di ritorno invece abbiamo fatto un cammino più adeguato alle nostre possibilità. Alcune assenze importanti ci hanno tolto qualcosa, Montolivo, Bertolacci, oltre a Bonaventura e Abate, questo non toglie che non possiamo recuperare punti. Palermo? La partita l’abbiamo analizzata, sevirà pazienza, dove sarà complicato trovare lo spazio centralmente, ma stare attenti a chi ha fiuto del gol in rosanero. Inter? Non ci penso al derby, penso esclusivamente al Palermo. Abbiamo l’Inter avanti ma pure l’Atalanta, ci giocheremo tutto negli scontri diretti con queste due squadre. Il nostro rendimento è da Europa, con questo trend possiamo raggiungere i nostri obiettivi. A Pescara dovevamo fare meglio, potevamo interpretare meglio la gara, abbiamo spesso calciato lungo e non siamo abituati, domani sarà una gara difficile ma alla nostra portata, bisogna arrivare con pazienza in area avversaria. Paletta? Per lui è stata una stagione straordinaria, al di là delle più rosee aspettative, ci sta nell’arco di una stagione che ci siano alti e bassi. Suso? Sta bene e si è allenato, se non gli viene la febbre stanotte giocherà domani. Il mio futuro? A questo punto della stagione so che i rumors, in questo caso essendoci un cambio di proprietà dobbiamo prima conoscerci e poi capire cosa vogliamo l’uno dall’altro, sono felice di allenare il Milan e lo sarò anche in futuro. Le restanti sfide? Non posso pensare negativamente, abbiamo fatto una brutta partita a Pescara ma abbiamo fatto lo stesso un punto, pensiamo alla prossima partita mentre il resto sono fantasmi che non faccio nei miei sogni. La coppia composta da Bacca e Lapadula? Qualche volta è stata attuata, domenica non sono entrati insieme perchè Bacca non stava bene fisicamente e forse ho sbagliato a farlo giocare dall’inizio perchè non mi garantiva i novanta minuti. Possono giocare insieme”.

Foto: Twitter Milan