Modric Twitter personale

Modric, l’Inter ha nulla da rimproverarsi. Resta una piccola speranza, soltanto se…

Luka Modric e l’Inter: resta una flebile speranza. Se, al rientro da Tallin, il Real dovesse improvvisamente aprire e liberare il fuoriclasse croato, allora ci sarebbero i tempi tecnici per chiudere l’operazione. Ma l’Inter ha zero da rimproverarsi, ha sempre chiesto a Modric di giocare la prima partita, ovvero di liberarsi dal Real. Soltanto in questo caso sarebbe scesa in campo. Altrimenti, nulla. Modric non è andato alla rottura, nessuno glielo aveva chiesto. E nello stesso tempo non ha accordi per il prolungamento, magari tra qualche settimana le cose possono cambiare, ma per Modric non era una questione di soldi. E non lo è ancora adesso. Ci può essere un’inversione di tendenza nelle ultimissime ore di mercato? Soltanto se Florentino Perez decidesse proprio di andare in assoluta controtendenza rispetto a quanto stabilito fin qui. Ci sono stati altri contatti con alcuni intermediari per Eriksen, ma bisogna scardinare il muro del Tottenham, il club inglese ha un atteggiamento per ora rigido non soltanto perché il mercato inglese è finito, almeno per quanto riguarda le entrate, ma anche perché con il Real i rapporti sono pessimi dopo le interferenze del Madrid per Pochettino.

Foto: Modric Twitter

Archivio: Altro