Ultimo aggiornamento: domenica 24 gennaio 2021 21:55

Modric: “Con l’Inter come una finale. Vietato sbagliare”

24.11.2020 | 18:43

Il Real Madrid è a San Siro per la rifinitura e la conferenza stampa in vista della sfida di domani sera con l’Inter. In casa madrilena ha parlato insieme a Zidane, il centrocampista Luka Modric. 

Queste le parole dell’ex pallone d’oro: “Una gara del genere si affronta come una finale, giocando da squadra, restando uniti e compatti. Spero che riusciremo a fare bene. Vietato sbagliare, per non compromettere la qualificazione”. 

Sul futuro: Io sto bene e mi sento forte, gioco quando decide il mister, quando sono in campo penso solo a fare bene per la squadra. Sento che ho una condizione ideale per continuare, in futuro vedremo che succede, se ne parla spesso. Io sono tranquillo, qui possono ancora aiutare la squadra e ovviamente vorrei rimanere e chiudere qui la mia carriera”

Su Zidane: Lo difendiamo sempre, siamo con lui. Abbiamo vinto molto insieme e speriamo di farlo ancora. Quando non ci sono alcuni giocatori, occorre essere più squadra per coprire le lacune nel miglior modo possibile. Karim è importante per noi, Mariano è un altro tipo di giocatore, abbiamo fiducia in lui e credo che dimostrerà quanto vale”. 

L’inizio difficile: “E’ una stagione anomala causa Covid, è un momento non semplice per tutti, tante squadre non stanno girando al massimo, lo stesso Barcellona, ma anche l’Inter o altre squadre in Premier. Sta a noi trovare la condizione ideale per far bene”

Foto: Marca