Ultimo aggiornamento: martedi' 20 agosto 2019 00:49

Milito: “Mi auguro che Conte possa fare grandi cose. Icardi? Non so cosa accadrà, ma conta solo l’Inter”

31.05.2019 | 15:56

L’ex attaccante dell’Inter, Diego Milito ha parlato ai microfoni di Sky Sport dell’arrivo di Antonio Conte sulla panchina nerazzurra: “Come interista, vorrei che facesse una grande stagione. E’ un grande allenatore, non lo scopro certo io. Porterà la sua mentalità e mi auguro possa fare una grandissima stagione. Lui e Icardi insieme? E’ una domanda per la società e per l’allenatore, che sicuramente risolverà la cosa nel migliore dei modi. Non so cosa succederà con Mauro, ma la cosa più importante è sempre l’Inter”. Presente a Madrid per la finale di Champions League, il Principe ripercorre le emozioni vissute il 22 maggio del 2010 con la maglia dell’Inter: “E’ sempre una grande emozione essere in questa città, in cui abbiamo raggiunto il nostro sogno. Sono passati nove anni, ma l’emozione c’è ancora. Primo ricordo? Mio figlio ricorda poco della finale, ma mi dice sempre ogni volta che veniamo ‘papà, qui è dove abbiamo vinto la Champions’. Paragone tra Conte e Mourinho? Non ho avuto la possibilità di lavorare con Conte, posso parlare solo di Josè che rimarrà sempre il numero uno, speciale per gli interisti e per me. Non mi piacciono i paragoni, ogni allenatore ha la sua metodologia. Mou rimarrà sempre nella storia dell’Inter. Noi abbiamo lottato per i sogni che avevamo e siamo riusciti a realizzarli“.

Foto: pasionracing.ar