Ultimo aggiornamento: martedi' 08 giugno 2021 00:36

Mihajlovic: “Mai avuto vergogna di farmi vedere ammalato. Se mi fosse capitato 20 anni fa, non sarei qui”

02.05.2021 | 11:54

Sinisa Mihajlovic è stato ospite ieri alla trasmissione de I soliti ignoti su Rai 1 dove ha parlato un po’ di sé e della sua malattia che ha affrontato: “Ero più morto che vivo, però avevo fatto una promessa e l’ho mantenuta. Anche perché quella immagine non era di debolezza, ma di forza. Vedi un uomo che non ha vergogna di mostrarsi come è. Le malattie si possono combattere in molti modi, l’importante è non perdere mai la voglia di vivere. Poi ti devi affidare ai dottori bravi. Se mi fosse successo vent’anni fa io oggi vi avrei visto dall’alto… Dall’Inferno, non credo dal Paradiso (scherza)”.

 

Nel corso della trasmissione c’è stato anche un simpatico siparietto con uno degli ignoti che rivelato la sua fede calcistica della Roma, a questo Mihajlovic ha risposto: “Nessuno è perfetto dai“.

 

Foto: Twitter Bologna