Ultimo aggiornamento: martedi' 07 aprile 2020 14:00

Miguel Veloso non ci sta: “Trattati come giocattoli!”

02.03.2020 | 11:22

Miguel Veloso non ci sta e commenta quanto è accaduto in questi giorni con una storia su Instagram. Questo il messaggio del capitano dell’Hellas Verona: “Una settimana per decidere se scendere in campo o meno. La squadra, lo staff, gli addetti ai lavori… Tutti a Genova dalle 17 senza avere notizie certe. Ora tutti sul pullman direzione Verona. Io trovo che tutta questa situazione sia vergognosa e una grandissima mancanza di rispetto per tutte le persone coinvolte. In un momento così delicato ed importante per tutte le famiglie italiane, almeno le autorità potrebbero evitare di dire una il contrario dell’altra e trattare persone e intere società sportive come fossero dei giocattoli”.

Foto: Hellas Verona Twitter