Ultimo aggiornamento: mercoledi' 22 settembre 2021 17:55

Messias-Milan, la sorpresa dell’ora di cena. E il Crotone che accetta la formula

31.08.2021 | 00:39

Junior Messias è stata la grande sorpresa dell’ora di cena. Quando nessuno se lo aspettava più, nel bel mezzo dei tentativi per Faivre e alla ricerca di nuove soluzioni, il club rossonero è uscito immediatamente allo scoperto e ha contattato il Crotone chiedendo un appuntamento. I primi contatti telefonici erano già stati quelli giusti, perché avevano dato l’idea di un’accelerata molto importante. Quando ha saputo del Milan, club che lo aveva già seguito a giugno, Messias ha chiesto al Crotone di non creare troppi problemi sulla formula: era il sogno della sua vita e non gli sembrava vero di essere sul punto di realizzarlo. E così il Crotone che ha sempre chiesto 8 milioni più 2 di bonus, disponibile a un minimo sconto, non avrebbe voluto mai trasgredire sulla formula: obbligo di riscatto. Invece, proprio per accontentare il brasiliano, il Crotone ha aperto a un prestito con diritto per un’operazione complessiva di circa 7-8 milioni. Sarà un prestito oneroso, inizialmente la base era stata concordata in 1-1,5 milioni, ma sono dettagli insignificanti rispetto al via libera che il club calabrese ha voluto dare, cancellando qualsiasi tipo di richiesta sull’obbligo (obiettivo minimo). E così Messias, in una notte milanese, si è ritrovato idealmente con la maglia rossonera addosso. Un sogno che non pensava di poter realizzare.

 

Foto: Instagram personale Messias