Ultimo aggiornamento: martedi' 22 ottobre 2019 23:37

Mercato Fiorentina: Biraghi-Dalbert, martedì era il giorno. Le ultime su De Paul. E la valutazione di Raphinha…

26.08.2019 | 23:15

Martedì (e non sabato scorso) sarebbe stato il giorno per lo scambio Dalbert-Biraghi. In modo da poter consentire a quest’ultimo di coronare il sogno di tornare all’Inter, un obiettivo che insegue dallo sorso autunno. Il weekend ha consentito di smussare gli angoli, il Nizza non ha alzato l’offerta per il brasiliano (vorrebbe prestito con diritto di riscatto, senza alcuna cifra per il prestito), si sapeva che il tempo sarebbe scivolato a favore della Fiorentina, ci siamo ormai. La Viola vuole chiudere un altro colpo a effetto, De Paul resta il principale indirizzato, l’Udinese chiede qualcosa in più di 30 milioni, adesso sarà importante sistemare qualche esubero, per perfezionare l’accordo. Jimenez, agente di De Paul, è in Italia e l’accordo con lui non sarebbe un problema. Saranno giorno caldi, con un difensore (Tonelli) in arrivo e con Cristoforo che, per ora, non ha offerte convincenti. Lievita, invece, il cartellino di Raphinha, esterno dello Sporting: piace sempre, ma dopo la doppietta al Portimonense nell’ultimo turno di campionato i portoghesi chiedono 30 milioni. Troppi.

 

Foto: Twitter ufficiale Inter