Ultimo aggiornamento: giovedi' 12 dicembre 2019 19:32

Memento audere semper: Frosinone e Cremonese, la ripresa della svolta

17.10.2019 | 18:52

Costruite per vincere, costruite per tornare nell’Olimpo del calcio italiano. Frosinone e Cremonese, però, fino ad ora hanno deluso. Appena 6 punti in 7 gare per i ciociari, leggermente meglio i grigiorossi che ne hanno conquistati 4 in più ma senza mai dare l’idea di rispettare quel pronostico che li vedeva assoluti favoriti alla vigilia della novantesima edizione del campionato di B.

Alla ripresa, entrambe dovranno dare risposte. In primis perchè una delle due, la “Cremo”, ha esonerato mister Rastelli affidandosi a Marco Baroni. Ed, in secondo luogo, perchè appare improbabile che Benevento ed Empoli rimandino ancora il tentativo di fuga ed, in ogni caso, Perugia, Crotone e Salernitana non staranno certo a guardare.

La lotta per la Serie A, dunque, attende,  dopo la seconda sosta anche l’ingresso in campo di due deluse di quest’avvio di stagione. A Frosinone, che attende il Livorno, e Cremonese, pronta a render visita proprio all’Empoli, il compito di scegliere se iscriversi o meno alla festa. 

Foto: sito ufficiale Frosinone