ESCLUSIVA TORINO FC
Foto LaPresse/Fabio Ferrari
05/01/2018 Torino (Italia) 
Sport Calcio 
Presentazione nuovo allenatore del Torino Fc, Walter Mazzarri.
Nella foto: Walter Mazzarri.

EXCLUSIVE TORINO FC
Photo LaPresse/Fabio Ferrari
January 05, 2018 Turin (Italy)
Sport Soccer
Presentation of the new coach of the Torino Fc, Walter Mazzarri.
In the pic: Walter Mazzarri.

Mazzarri: “Belotti ha volontà e umiltà incredibili. Può migliorare come Cavani”

Intervistato da Sky Sport, Walter Mazzarri, allenatore del Torino, ha parlato della larga vittoria dei suoi uomini sul campo della Sampdoria: Che Torino ha visto? “È partito come a Bologna, con il piglio della squadra che crede in ciò che fa. Siamo venuti su un campo difficile, i ragazzi hanno fatto quello che hanno fatto al Dall’Ara. Non bisogna cullarsi su questa vittoria, dobbiamo limare gli errori. Dobbiamo lavorare sulla prestazione, oggi siamo stati bravi a concretizzare, cosa che è mancata nelle altre due partite”. State bene anche dal punto di vista fisico? “La prima cosa che sta facendo il Toro è giocare bene. La squadra corre meno degli altri, ma lo fa bene ed è compatta. Io credo che sia un’impressione. Corri meno, le energie rimangono. Quando ero alla Samp si facevano le stesse considerazioni”. Oggi il Torino ha giocato alla perfezione. “I dati vanno saputi leggere, poi confermano le sensazioni. Tecnologicamente siamo più preparati, nei test queste cose emergono”. Come valuta la prestazione di Belotti? “Un po’ di attaccanti li ho allenato in carriera e tutti hanno avuto il loro momento no. Io uso la stessa ricetta, ovvero gli dico di far bene, giocare per la squadra. Poi quando ti sblocchi i gol vengono. Quando la squadra gioca bene e gli arrivano tanti palloni ha più occasioni. Se ci chiudono gli esterni andiamo in verticale. Peccato per il tiro al volo, sarebbe stato un eurogol”. Belotti può migliorare nel controllo palla? “Sì, come è migliorato Cavani. Belotti è un ragazzo che ha una volontà e un’umiltà incredibili. Ci sono degli attaccanti con differenti caratteristiche. Calcia in porta come pochi”. Come mai ti trovi così bene con Frustalupi? “Io l’ho incontrato alla Pistoiese, mi è piaciuto ed è pignolo. Se l’ho portato con me sempre vuol dire che vale. È molto preparato, può fare una grande carriera come allenatore”.

Foto: sito ufficiale Torino

Archivio: Altro