Ultimo aggiornamento: domenica 12 luglio 2020 11:03

Marotta: “Oggi l’imperativo è vincere. De Paul? Un talento. Su Lautaro, Vidal e il mercato…”

10.12.2019 | 20:35

Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato così ai microfoni di Sport Mediaset a pochi minuti dalla sfida di Champions contro il Barcellona: “È un bellissimo spot per il calcio con due attori importanti come Inter e Barcellona. Una cornice interessante. La ciliegina sulla torta sarebbe la vittoria. Mercato? Ci deve essere un grande rispetto per questo gruppo. A gennaio non ci sono situazioni ottimali, lo guardiamo con entusiasmo, ma ci devono essere opportunità da cogliere. De Paul? È uno dei giovani più interessanti del nostro campionato. Si tratta di un talento, ma da qui a dire che lo stiamo contrattando ne passa… Barcellona-Lautaro? Siamo l’Inter e non dobbiamo essere necessariamente venditori. Vogliamo crescere con calciatori importanti e giovani come Lautaro e Lukaku. Ma il destino dei calciatori sta nella loro testa. Se Lautaro vorrà continuare con noi, saremo contenti. In questo momento è legato a noi siamo contenti. Se vorrà prendere altre strade, faremo le nostre valutazioni. Vidal? È un grandissimo calciatore, un guerriero calcisticamente parlando. Il Barcellona difficilmente se ne priverà, ma anche lui è un nominativo sulla nostra lista. Inter oltre le aspettative? Mi meraviglia, ma ero molto fiducioso nei confronti della squadra e della rosa. Qui con un pizzico di rammarico: con un altro risultato a Dortmund, questa serata sarebbe stata diversa. Oggi l’imperativo è vincere”, ha chiuso Marotta.

Foto: sito ufficiale Inter