Ultimo aggiornamento: sabato 07 dicembre 2019 17:25

Marotta: “I social sono belli, ma anche pericolosi. Ai miei tempi…”

13.06.2019 | 21:34

Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato a Milano durante un convegno. Queste le sue dichiarazioni riportate da gazzetta.it: “I social? Sono strumenti che non possiamo fermare perché fanno parte della sfera privata dei giocatori e dei loro parenti. Non possiamo arginare Instagram e Twitter. Bisogna far capire che si tratta di strumenti belli ma pericolosi. La caratteristica che serve a un leader è l’adattamento. I social sono una realtà nuova che prima non c’era: ai miei tempi non c’erano nemmeno i cellulari…”, ha chiuso Marotta.

Foto: sito ufficiale Inter