Ultimo aggiornamento: venerdi' 29 maggio 2020 13:00

Marotta: “Devo molto alla Sampdoria, mi ha permesso di crescere e di arrivare a Juve e Inter”

19.05.2020 | 12:00

Intervistato da SampdoriaNews.net, Beppe Marotta, attuale direttore generale dell’Inter, ha ricordato il suo passato nel club blucerchiato:Sampdoria? Sono ricordi splendidi, emozionanti, coinvolgenti. Saranno per sempre ricordi incancellabili, straordinari, non potranno mai essere dimenticati. La Champions? Coltivavo la speranza di poter raggiungere qualcosa di straordinario ma non potevo immaginare che ci saremmo riusciti. Abbiamo concretizzato il nostro sogno nel finale, la vittoria all’Olimpico ci ha consacrato come protagonisti e avvicinato allo straordinario obiettivo, eravamo vicinissimi al traguardo. Dalla Sampdoria ho ricevuto tantissimo e ho anche dato. Il sottoscritto ha potuto crescere ulteriormente nella Sampdoria e, una volta terminato il bellissimo ciclo blucerchiato, ho potuto proseguire il percorso dirigenziale arrivando in grandi club come Juventus e Inter. Il tutto è stato possibile grazie alla Sampdoria, al lavoro svolto in blucerchiato, alla famiglia Garrone che mi ha sempre dato fiducia e possibilità di poter operare al meglio.”

 

 

Foto: Screenshot YouTube