Ultimo aggiornamento: giovedi' 21 gennaio 2021 00:38

Marino: “Un’impresa battere il Sassuolo, senza l’espulsione sarebbe stato molto complicato”

14.01.2021 | 20:32

Pasquale Marino, tecnico della SPAL, ha parlato così ai microfoni di RaiSport dopo il successo sul Sassuolo in Coppa Italia: “Posso solo fare i complimenti al Sassuolo per il grande primo tempo. L’espulsione ha cambiato la partita, senza per noi sarebbe stato complicato., Il Sassuolo gioca bene, è difficile limitare il loro palleggio. Sono contento perché la squadra ha fatto il massimo e abbiamo sfruttato la superiorità numerica. Li abbiamo limitati, ma quando arrivano sulla trequarti sono imprevedibili perché giocano molto bene.
Abbiamo cercato di chiudere tutti i varchi e, sfruttando la superiorità numerica, abbiamo cercato la qualificazione. E’ stata un’impresa perchè il valore dell’avversario non lo scopriamo oggi. Complimenti ai miei ragazzi, hanno lottato su ogni pallone ma è evidente che il vantaggio della superiorità numerica e l’aver segnato ha messo la partita come volevamo noi sfruttando gli spazi che il Sassuolo concedeva”.

La vostra è l’unica di Serie B rimasta in Coppa Italia. E’ un’impresa?
“Siamo soddisfatti, siamo l’unica di Serie B e adesso affronteremo la Juventus. Il cammino si fa sempre più in salita”.