Ultimo aggiornamento: mercoledi' 08 luglio 2020 00:25

Marino: “De Paul è un fuoriclasse, non lo svenderemo. Dipenderà anche dalla richieste”

23.12.2019 | 13:43

Pierpaolo Marino, dg dell’Udinese, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio24: “La stagione dell’Udinese? Siamo in linea con i nostri traguardi. La nostra unica ambizione era quella di fare un campionato di transizione e gettare bassi per il futuro. L’obiettivo era finire il girone d’andata sui 20/21 punti. Speriamo di farli. Quest’anno si è capito subito che non ci sarebbero state squadre materasso. Le neopromesse si stanno comportando bene e le sorprese, alla fine possono arrivare. Bisogna stare molto attenti”.

Cosa attendersi dal mercato di gennaio?
“Faremo poco, proveremo a sfruttare qualche occasione in uscita e in entrata, ma crediamo di avere una squadra competitiva in ogni ruolo per gli standard di una medio/piccola”.

De Paul e il suo futuro?
“Quest’anno ha fatto vedere solo il 50% del suo potenziale in partita. In allenamento, invece, si vede che è un fuoriclasse. E’ un titolare dell’Argentina, squadra piena di giocatori che valgono almeno 50 milioni… Una cessione? Dipenderà molto dalle richieste che arriveranno. E’ un giocatore di livello mondiale, vedremo. La proprietà è stata molto generosa con noi non cedendolo di fronte a offerte considerevoli in estate. L’Udinese non svenderà nessuno”.

Foto: Udinese Twitter