Ultimo aggiornamento: domenica 25 febbraio 2024 17:35

Marcelo Salas: “Lazio, che emozioni. Domani la finale…”

16.05.2017 | 21:09

In conferenza stampa, in quel di Roma, ha parlato anche Il Matador Marcelo Salas, ambasciatore della finale di Tim Cup nonché doppio ex delle due contendenti, Juventus e Lazio: “Oggi mi hanno chiesto tante foto, evidentemente ho lasciato un bel ricordo. I miei figli sono nati a Roma, sono contento di tornare all’Olimpico, qui ho vissuto un momento importante della mia vita. Quanto manca alla Lazio per essere più vicina alla Juve? Dovrei essere dentro per capire, quando c’ero io ho avuto la fortuna di arrivare in una squadra forte, abbiamo vinto diversi titoli compreso lo scudetto del 2000 che fu un’emozione incredibile, oltre alla Coppa Italia ed alla Supercoppa Europea, belle emozioni davvero. Io giocavo un po’ più indietro, con Mancini. Poi è arrivato Vieri e io stavo più vicino a lui. Quale attaccante mi piace di più fra quelli in campo domani? A me piacciono tutti, Higuain, Dybala, Immobile, tutti. E Biglia poteva giocare nella mia Lazio. Quanto finisce la finale? Non ho la palla di vetro, dico solo che deve vincere il migliore. Adesso è una competizione più combattuta che fa bene al calcio”.