Ultimo aggiornamento: martedi' 10 dicembre 2019 14:10

Maran: “Ora serve continuità. Buu a Lukaku? Io dal campo non li ho avvertiti”

19.09.2019 | 13:08

Domani sera, il Cagliari aprirà la quarta giornata di Serie A contro il Genoa. Alla vigilia del primo anticipo di questo turno, il tecnico rossoblu Rolando Maran ha parlato in conferenza stampa: “Abbiamo avuto pochi giorni a disposizione per prepararla, visto che si gioca già domani. Dovrò fare le mie valutazioni, anche perché si è giocato di pomeriggio e quasi abbiamo fatti i supplementari. Con l’Inter abbiamo fatto benissimo, forse a livello di prestazione abbiamo fatto anche meglio che a Parma. Dobbiamo però avere la fame di crescere e di migliorarci, anche se mi è piaciuto tanto l’approccio e l’impegno messo in campo. Abbiamo una rosa ampia che dà grandi opportunità a me e al Cagliari, poi chi va in campo sa che deve andare forte. Ma se dovessimo andare a vedere ogni volta chi non gioca la domenica precedente…io vedo una sana competizione e tutti che vogliono dare una grossa mano. Domenica è stata la ripartenza che volevamo, ora dobbiamo dare continuità: la gara di domani deve diventare un’opportunità per tutti. Il Genoa sta bene, come dimostrano i risultati finora messi insieme. La società ha voluto prendere una strada diversa, con una rinnovata ambizione. Per questo dobbiamo mantenere sempre alta la tensione ed essere pronti a giocare una partita di questo genere. Il var a volte non dà ancora la percezione di mettere tutti d’accordo, ma è ovvia che abbia portato miglioramenti incredibili. Sicuramente veder frenare ogni volta l’emozione non aiuta, ma ci abitueremo a questo. Il Cagliari al centro delle polemiche internazionali sul razzismo? Ogni episodio va condannato e su questo siamo d’accordo tutti. Non mi piace però che la nostra tifoseria venga additata come razzista. Io non ho mai avvertito dal campo questo problema. L’eventuale episodio che discrimina poi, secondo me è sempre ingiusto e sbagliato“.

Foto: twitter ufficiale Cagliari