Ultimo aggiornamento: domenica 25 ottobre 2020 19:59

Maran: “E’ come se ci avesse colpito un tir. Dobbiamo reagire con forza”

16.10.2020 | 13:09

In una intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, il tecnico del Genoa, Rolando Maran, ha parlato della situazione Covid che ha colpito la squadra e il momento difficile passato.

Queste le sue parole: “Non ci aspettavamo che il Covid-19 potesse colpirci con questa forza, un’onda d’urto spaventosa. Avevamo sempre fatto tutto con attenzione. Adesso esultiamo per un giocatore negativizzato, siamo su questi livelli. Solo noi in Europa abbiamo vissuto una situazione del genere, anche se vedo che in Francia e altri stati i numeri iniziano a salire poco alla volta anche in altri club. Non è stato semplice gestire un momento così traumatico. Ci ha colpito un tir in pieno viso, reagiamo come un blocco unico, quanto successo deve servire come una spinta”.

Così continua Maran: “Il gruppo è stato unito e compatto e devo ammettere che ho prima uomini che calciatori in rosa. Devo essere sincero e devo dire che sono contento che il gruppo abbia reagito così, senza sfaldarsi. Purtroppo stiamo vivendo una situazione anomale che può colpire tutti e dobbiamo solo prestare attenzione”.  

Fonte Foto: Twitter Genoa