Ultimo aggiornamento: domenica 19 settembre 2021 18:51

Mancuso: “Il gol alla Juve? Mi sono venuti in mente 20 anni di sacrifici”

04.09.2021 | 10:58

Il match winner della gara tra Juventus ed Empoli, Leonardo Mancuso, ha parlato a La Gazzetta dello Sport in merito alle sue emozioni dopo il gol allo Stadium che ha regalato i 3 punti ai toscani contro la Juve.

Queste le sue parole: “Le sensazioni dopo quel gol e quella vittoria? E’ difficile spiegarlo. Davanti agli occhi mi sono passati venti anni di calcio, di sacrifici, di momenti belli e brutti. Di una vita da professionista lontana dalle luci della ribalta, in campi minori, ma vissuta sempre con passione e impegno. Il calcio emoziona anche se non giochi in Serie A, anzi, nelle categorie minori si vede la vera essenza di questo sport, la voglia di arrivare alla ribalta, di sognare la grande platea. Fare gol è bello in qualsiasi categoria. A fine gara ho regalato ai tifosi azzurri i miei pantaloncini, era giusto. La maglia no. Quella resterà con me per tutta la vita, e chi dimenticherà una serata del genere”.

Foto: Twitter Empoli