Ultimo aggiornamento: sabato 01 gennaio 2022 19:00

Mancini: “Sarà una final four divertente. La percezione nei confronti dell’Italia è cambiata”

03.12.2020 | 18:21

Dopo il sorteggio della Nations League, il ct dell’Italia, Roberto Mancini, è intervenuto in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni: “Sarà sicuramente una bella Final Four, ci saranno quattro tra le migliori selezioni d’Europa, sarà divertente. All’inizio della mia esperienza sulla panchina azzurra è stato difficile, poi siamo stati in grado di mettere insieme un gruppo di ottimi giocatori, un mix di giovani e di calciatori più esperti. Il magone non l’ho mai avuto. Ramos? Non sono il presidente del Real Madrid, ma Sergio è da anni uno dei difensori più forti del mondo, tecnicamente bravo e carismatico, il più importante calciatore del Real Madrid e della Spagna. La Spagna, come noi, ha cambiato diversi giocatori ed è riuscita a mettere in piedi una Nazionale forte, con un gioco un po’ diverso rispetto al passato che è sempre caratterizzato da un alto tasso tecnico. Adesso ci sono le qualificazioni al Mondiale, e dovremo farcela a qualificarci, poi Europeo e Nations League. La Nations League è una buona competizione, ha permesso di eliminare delle amichevoli che non erano sempre prese così seriamente. Chiellini? Mi dispiace per Giorgio, so quanto ci tenga a giocare. Mi auguro che abbia modo di recuperare per essere con noi per gli impegni del prossimo anno. La percezione che hanno dell’Italia all’estero è che siamo forti, hanno visto come abbiamo cambiato. Tifosi? Spero che i tifosi tornino già per gli Europei o meglio ancora per le qualificazioni di marzo. Prima del sorteggio non avevo preferenze su chi affrontare, sono tutte squadre forti.”

Foto: twitter Italia