Ultimo aggiornamento: martedi' 27 ottobre 2020 00:15

Malta, animi accessi per la conclusione del campionato. L’auto di un dirigente del Floriana va in fiamme

25.05.2020 | 14:15

Se in Italia si discute ancora in merito alla ripresa della Serie A, all’estero e più precisamente a Malta, la situazione non è molto differente. Nonostante l’appeal non sia lo stesso, sull’isola gli animi sono ugualmente accesi in attesa di capire se verrà congelata la classifica o se si riprenderà regolarmente. Oggi è previsto un vertice alla Malta Football Association’s per valutare la possibile assegnazione del titolo di campione di Malta 2019-20 al Floriana, formazione che era al comando con tre punti di vantaggio sul Valletta a sei giornate dalla fine. Il Floriana ha vinto 25 titoli (l’ultimo nel 1993), proprio come il Valletta. Questo sta provando non poca tensione, durante la notte, è andata in fiamme l’auto di Dione Borg, dirigente del club biancoverde. Sono in corso le indagini delle forze dell’ordine. Nel frattempo, con un comunicato ufficiale, il Valletta ha preso le distanze dall’atto vandalico condannando ogni tipo di violenza.